Bassimo Boldi, il più straziante dei racconti: “E’ stato folgorante”

Grande commozione per Massimo Boldi che, ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno su Rai 1, ha parlato del dramma della moglie, Maria Teresa, morta nel 2004 a soli 47 anni.

Il popolare attore ha raccontato di esserle stato accanto fino alla fine e di avere avuto con lei tre figlie. “E’ stato un incontro folgorante – ha svelato durante l’intervista – mi ha colpito immediatamente.

La prima volta che siamo usciti insieme ce ne siamo andati al cinema”. Incalzato dalla conduttrice, Boldi ha rivelato anche di non essere stato lui a fare il primo passo e a chiedere il primo appuntamento: “E’ stata lei a fare il primo passo.

Certo, altrimenti non sarebbe successo nulla”. L’incontro con quella che poi sarebbe diventata sua moglie, però, gli ha cambiato la vita e gli ha permesso di metter su famiglia, come lui stesso ha sottolineato. Nel corso del programma, tra l’altro, sono intervenute anche due delle figlie di Boldi.

Le due figlie, Manuela e Marta, hanno parlato soprattutto della gelosia del padre nei loro confronti, sottolineando quanto fosse scettico in passato circa le loro frequentazioni: “È sempre stato molto attento, quando eravamo piccole tutti i fidanzati erano solo delle simpatie”.

L’attore, poi, ha voluto ricordare sua moglie Maria Teresa anche sui social. Qualche ora fa, infatti, ha pubblicato una foto della donna, accompagnata da questa didascalia: “Ovunque tu sia“. La dolcezza di Boldi ha commosso i suoi fan, che hanno subito commentato il post per mostrargli vicinanza.

 

 

Rispondi