Aereo precipita in mare, il bilancio delle vittime è drammatico

Russia, perso il contatto con un aereo con 28 persone a bordo: le agenzie citano fonti ufficiali dei servizi di emergenza aeronautici civili
Sospetta tragedia nei cieli in Russia, dove le ultime notizie annunciano che si è perso il contatto con un aereo che viaggiava con 28 persone a bordo. La notizia è stata ripresa a lanciata dalle agenzie russe Ria Novosti e Tass.

Pare, sempre secondo le fonti di agenzia, che il velivolo seguisse una rotta estremo orientale; era infatti decollato da Petropavlovsk-Kamchatsky ed era diretto a Palana nella Penisola di Kamchatka.

Secondo le fonti ufficiali è un An-26, dove An sta per Antonov, uno dei principali costruttori russi, oltre che fornitori anche in ambito militare, ma anche uno dei tipo di aereo che più frequentemente avevano funestato le cronache dei disastri nei cieli, soprattutto nelle sue versioni obsolete cedute alle compagnie dell’Africa o del Centro America.

Alla tesi di Tass si contrappone quella, altrettanto funesta, di Interfax, che invece ipotizza come il velivolo possa essersi schiantato vicino a una miniera di carbone vicino alla città di Palana..

Scritto da Redazione Food Blog

Rispondi